Cassa Geometri - Adempimenti dichiarativi e contributivi 2024

Si informa che la Cassa per l'anno corrente ha mantenuto sostanzialmente invariati le modalità e i termini di versamento della contribuzione rispetto al 2023, introducendo una novità esclusivamente nella modalità di versamento dilazionato, per il quale è prevista una rateizzazione massima in 8 rate mensili.

Contribuzione minima

Confermata la possibilità di anticipare il versamento della contribuzione minima in 4 rate mensili con scadenza 27 febbraio - 27 aprile - 27 giugno - 28 agosto (funzione “Portale Pagamenti” – “"Pagamento contributi anno corrente"

Comunicazione reddituale e pagamento contribuzione residua
Da effettuare in modalità telematica entro il 30 settembre. Si ricorda che il volume d'affari dovrà essere dichiarato al netto del contributo integrativo, indipendentemente dal regime fiscale adottato.

Il pagamento della contribuzione residua, ossia la quota dei minimi non versati e l'eventuale eccedenza in autoliquidazione potrà essere versata scegliendo una tra le seguenti modalità:
- un'unica soluzione, con scadenza del pagamento al 30 settembre;
- in 4 rate mensili, applicazione tasso interesse dell'1,00%;
- in 8 rate mensili, applicazione tasso di interesse del 2,50%;

Compensazione dei contributi con crediti fiscali
Rimane ferma la possibilità di compensare eventuali crediti fiscali, compresi quelli derivanti dai bonus edilizi riconosciuti dall'Agenzia delle Entrate per l'anno 2024, con la contribuzione dovuta tramite modello F24 accise a saldo zero.
Si ricorda che la compensazione dovrà avvenire con congruo anticipo rispetto alla presentazione della dichiarazione reddituale.

Contributo soggettivo volontario
In sede di dichiarazione l’iscritto potrà decidere se e con quale percentuale effettuare il versamento del contributo volontario, il cui pagamento deve essere completato, in unica soluzione o in 4 rate senza interessi, entro il 31 dicembre 2024.

Data fine pubblicazione: 
31 Marzo, 2024